Iniziare una campagna perchè lo Stato risarcisca la Chiesa Cattolica
Postato da admin [21/06/2010 21:54]

Su il "Fatto Quotidiano", Flores d'Arcais scrive: poiché l'otto per mille è un furto della chiesa mammona, i democratici lo devolvano alla chiesa valdese. Il direttore di Micromega, o meglio di micro micro (vista la debosciata pochezza culturale dello stesso) si inserisce nell'opinione sempre più propagandata che l'otto per mille è un ingiusto favoritismo nei confronti della chiesa. La verità è, invece, l'opposto.

La chiesa con le attività economiche derivate dal proprio immenso patrimonio artistico concorre in modo sostanzioso alla creazione del Pil italiano: che è di 1600 md di euro. Il 10 per cento è stato quantificato essere la percentuale prodotta dalle attività di cui sopra: se lo stato italiano riconoscesse 10 per cento di royalties, come dovrebbe, avremmo la cifra di 16 md. La chiesa riceve poco più 2md tra 8 per mille e contributi vari. Il saldo è nettamente a svantaggio della chiesa. Mi auguro che presto inizi una campagna d'informazione chiarificatrice e magari anche una iniziativa che riveda quanto lo stato deve alla chiesa. Mi sembra un'assurdità perdere cosi tanti soldi e passare per sfruttatori dello stato.

di Salvatore Donato

Segreteria Comunità

COMUNITA'.

Via Po, 152

00198 - Roma

Tel.: 06.85353970

Fax: 06.85358563

segreteria@comunitanext.org

 

 


 
Email:
Password:
 
            
Vuoi commentare gli articoli? Inserisci la tua email e richiedi la tua password premendo sul tasto "registrati"
 
 
    
Alcuni movimenti politici e associazioni stanno tentando di ricomporre su basi innovative l'area dei democratici cristiani e dei popolari, Ritieni la cosa positiva?
 
SI
NO
 
       












Partners
 
 
 
 
 


Dir.Resp.: Ettore Bonalberti - Coordinatore Blog: Giorgio Zabeo
Redazione e amministrazione: C.so del Popolo, 29 - 30172 Mestre (Venezia) - tel. e fax 041/978232 - Email: info@insiemeweb.net
©2008 Associazione Insieme - powered by Enforma Solutions - based on en-press engine - Privacy Policy