Adriano Biasutti ci ha lasciato
Postato da admin [01/02/2010 20:55]

Adriano Biasutti non è più con noi. Un male incurabile lo ha stroncato  e con lui abbiamo perduto un amico di tante battaglie. E' morto un galantuomo, un "DC non pentito" e un figlio generoso dell'amato Friuli.

Lo ricordiamo giovanissimo su quei treni di terza classe che, lui da Udine e io da Ferrara, a metà degli anni'60 ci portavano in giro per l'Italia, alle riunioni del consiglio nazionale dei giovani DC, agli incontri politici organizzati sul territorio da quella straordinaria delegazione nazionale di Gilberto Bonalumi. Siamo stati accomunati dalla stessa fede e appartenenza alla nobile tradizione della sinistra sociale di Vincenzo Gagliardi,  Carlo Donat Cattin e di Mario Toros  nei momenti più forti di quell'esperienza. Da soli, con pochi altri, mantenemmo viva la fiaccola di Forze Nuove nel Veneto e nel  Friuli V.Giulia, anche dopo il primo infarto che colpì il nostro leader, anche se, conquistata la segreteria della DC da Ciriaco De Mita, dopo la berve stagione del "preambolo", Adriano passò tra "i colonnelli " del leader di Nusco. Sebbene fossero al calor bianco gli scontri tra le due anime della sinistra della DC, mai venne meno l'amicizia fraterna con Adriano: troppe erano state le cose belle che ci avevano visti insieme lottare per una DC più aperta, partecipata, meglio legata agli interessi e ai valori delle nostre realtà regionali. Troppo grande la mia stima per l'assessore esemplare della ricostruzione dopo il devastante terremoto friuliano e per la guida autorevole che seppe imprimere al governo regionale del Friuli V.Giulia.

In questi quindici anni di letargo dalla politica non mancarono i momenti in cui potemmo rincontrarci per discutere del nuovo impegno dei popolari degasperiani nel tempo del bipolarismo non ancora stabilizzato. Ora siamo privati della sua intelligenza e del suo innato equilibrio che si accompagnava ad un dolce sorriso sempre smorzato da un velo di mestizia.

Agli amici friulani che l'anno conosciuto e stimato e a tutti coloro che gli hanno voluto bene, esprimo i sentimenti di partecipazione al loro dolore  di tutti gli amici dei circoli di " Insieme" del Veneto e miei personali, con l'impegno di continuare a testimoniare gli ideali e i valori condivisi in oltre quarant'anni di comune militanza politica.

Ettore Bonalberti- 1 Febbraio 2010

 

 


 
Email:
Password:
 
            
Vuoi commentare gli articoli? Inserisci la tua email e richiedi la tua password premendo sul tasto "registrati"
 
 
    
Alcuni movimenti politici e associazioni stanno tentando di ricomporre su basi innovative l'area dei democratici cristiani e dei popolari, Ritieni la cosa positiva?
 
SI
NO
 
       












Partners
 
 
 
 
 


Dir.Resp.: Ettore Bonalberti - Coordinatore Blog: Giorgio Zabeo
Redazione e amministrazione: C.so del Popolo, 29 - 30172 Mestre (Venezia) - tel. e fax 041/978232 - Email: info@insiemeweb.net
©2008 Associazione Insieme - powered by Enforma Solutions - based on en-press engine - Privacy Policy