I fatti a Milano
Postato da admin [14/12/2009 07:52]

Quanto Ŕ successo ieri a Milano Ŕ la dimostrazione che il clima politico annunciato dal trattorista di Montenero di Bisaccia ha trovato immediata risposta. Non basta la via giudiziaria per tentare di far fuori Berlusconi. Ora ci si mette anche la violenza di piazza. La chiamata alla rivolta di Di Pietro e della sua Italia dei valori si Ŕ immediatamente trasferita a Milano, dove anche il giorno prima i soliti estremisti  di sinistra hanno cercato di coinvolgere Letizia Moratti e Guido PodestÓ ( cosa c'entrassero costoro con i fatti sanguinosi di Piazza Fontana solo degli stolti lo possono pensare) in una contestazione senza senso. All'amico Casini che l'altro giorno annunciava, in caso di elezioni anticipate, la formazione di una sorta di alleanza ciellenistica contro  il Monarca, suggeriremmo pi¨ correttamente di concorrere con noi alla formazione di un comitato di liberazione nazionale da Di Pietro e dai suoi insani propositi, cui ha immediatamente risposto quell'angioletto di Ferrero, che appena sente odore di rivolta di piazza, vede rosso come il toro nell'arena. La violenza non passerÓ e la stragrande maggioranza degli Italiani Ŕ in questo momento saldamente solidale con il Presidente del Consiglio.

La redazione di Insieme

 


 
Email:
Password:
 
            
Vuoi commentare gli articoli? Inserisci la tua email e richiedi la tua password premendo sul tasto "registrati"
 
 
    
Alcuni movimenti politici e associazioni stanno tentando di ricomporre su basi innovative l'area dei democratici cristiani e dei popolari, Ritieni la cosa positiva?
 
SI
NO
 
       












Partners
 
 
 
 
 


Dir.Resp.: Ettore Bonalberti - Coordinatore Blog: Giorgio Zabeo
Redazione e amministrazione: C.so del Popolo, 29 - 30172 Mestre (Venezia) - tel. e fax 041/978232 - Email: info@insiemeweb.net
©2008 Associazione Insieme - powered by Enforma Solutions - based on en-press engine - Privacy Policy