Verso un'Umanità dello scarto? Riportare l'uomo al centro
Postato da admin [27/07/2014 21:45]

"Dobbiamo riportare l'uomo al centro, per non cadere nel riduzionismo antropologico, che scarta bambini, anziani e giovani generazioni" Questo l'appello di Papa Francesco sull'analisi del mondo contemporaneo. "Oggi l'uomo non e' più al centro e finisce al servizio di qualcos'altro; non e' più al centro della sua riflessione, non si pone come il fulcro della società per sviluppare il suo pensiero, per elaborare le sue scelte, e così perde la sua umanità" Oggi sono i sistemi finanziari a imporre le loro strategie ai Paesi dove la Politica e' più debole ed e' diventata succube di scelte prese al di fuori dei Parlamenti. "L'uomo diviene uno strumento del sistema sociale, economico, sistema dove spadroneggiano gli squilibri.......Quando l'uomo perde la sua umanità, che cosa ci aspetta? Avviene quello che a me viene di dire in un linguaggio comune: una politica, una sociologia, un atteggiamento "dello scarto". Si scarta quello che non serve  a questo, perché l'uomo non e' al centro". 

Questa politica dello scarto che si sta diffondendo e' sempre più evidente: "si scartano i bambini, perché il livello di natalità, almeno in Europa, tutti lo conosciamo, scartano gli anziani, perché non servono. Si scarta tutta una generazione di giovani! ....75 milioni di giovani, sotto i 25 anni, senza lavoro." Aggiungiamo quindi, che, secondo esperti sia di economia che di sociologia, non bastano più gli annunci o i decreti legislativi approvati, ma senza poi dare corso,se non molto lentamente, alla definizione dei regolamenti attuativi (ben 700 in attesa riferiti ai tre ultimi Governi: Monti- Letta-Renzi). Servono con urgenza, misure concrete per avviare investimenti per favorire la ripresa dell'occupazione, ridurre sprechi e costi di strutture ed enti inutili, ridurre le tasse a imprese e famiglie.

L'intervento di Papa Francesco e' avvenuto al seminario internazionale: "Il bene comune globale verso un'economia più inclusiva", organizzato dal Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace.

 

Antonino Giannone

 


 
Email:
Password:
 
            
Vuoi commentare gli articoli? Inserisci la tua email e richiedi la tua password premendo sul tasto "registrati"
 
 
    
Alcuni movimenti politici e associazioni stanno tentando di ricomporre su basi innovative l'area dei democratici cristiani e dei popolari, Ritieni la cosa positiva?
 
SI
NO
 
       












Partners
 
 
 
 
 


Dir.Resp.: Ettore Bonalberti - Coordinatore Blog: Giorgio Zabeo
Redazione e amministrazione: C.so del Popolo, 29 - 30172 Mestre (Venezia) - tel. e fax 041/978232 - Email: info@insiemeweb.net
©2008 Associazione Insieme - powered by Enforma Solutions - based on en-press engine - Privacy Policy