La notizia del giorno - La promessa di Renzi
Postato da admin [13/03/2014 23:00]


(ilmessaggiero.it) - La promessa è riassunta con estrema sintesi
«1000 euro netti all'anno a chi guadagna meno di 1500 mila euro al mese»: è la cifra che arriverà agli italiani grazie alle misure del governo secondo il premier.

«La copertura di questi 10 miliardi è totalmente fatta dal governo sulla base del risparmio di spesa, dei numeri macroeconomici generali che vi indicherò ma senza aumento della tassazione. I dubbi sono legittimi ma le coperture sono evidenti. E a chi ha dubbi suggerisco di aspettare il 27 maggio per vedere santommasianamente se i denari ci sono». Con questi dieci miliardi riparte l'economia? «Sì», risponde
il premier.

L'Irap «Dal primo maggio faremo un'operazione sull' Irap che si finanzierà con l'aumento della tassazione sulle rendite dal 20 al 26% (2,6 miliardi). L'Irap si ridurrà del 10%».

Energia «Il costo dell'energia per le pmi pari a 14 miliardi di euro verrà ridotto del 10% attraverso la rimodulazione del paniere della bolletta energetica»

Il valore della spending «La spending è uno strumento che secondo i dati di Cottarelli arriva nel 2016 a valere 35 miliardi, nel 2015 vale 19 miliardi e nel 2014 sette miliardi. Cottarelli ha parlato prudenzialmente di 3 miliardi».

L'Italicum «La legge elettorale ha molti limiti ma non ci saranno mai più larghe intese e chi vince governa 5 anni. È una rivoluzione impressionante, c'è un cambio strutturale».

L'abolizione del Senato «Se non riesco a superare il bicameralismo perfetto considero chiusa la mia esperienza politica».

I gufi «Io non mi sento attaccato ma in caso chiedetelo a lui, non so. Io se mi sento attaccato, non camperei più, non mi sento attaccato e oggi sono molto felice che alla faccia dei gufi è stata approvata la legge elettorale». Così il premier Matteo Renzi in conferenza stampa su un eventuale attacco da parte del presidente di Confindustria Giorgio Squinzi.

La corruzione Sarà Raffaele Cantone a guidare la task force contro la corruzione.

Imprese sociali «Dall'1 giugno ci saranno 500 milioni di fondo per le imprese sociali, per chi vuole creare imprese sociali. È una misura che caratterizza questo governo, sono grato a chi dal terzo settore me lo ha suggerito, il terzo settore che poi è il primo e va incoraggiato».

Le auto blu «Dal 26 marzo al 16 aprile le auto blu andranno all'asta come abbiamo fatto a Firenze, sono oltre 1500. Dal 26 marzo 'venghino signori, venghinò andranno all'asta».

I debiti della Pa Sblocco «immediato e totale dei debiti della P.a.: 22 miliardi già pagati e 68 miliardi che pagheremo entro luglio».

Fondo per le imprese «Cinquecento milioni di euro in più per il fondo di garanzia per le Pmi per la lotta al credit crunch, vero o presunto che sia e che ha già garantito 10 miliardi di accesso al credito. Una misura che le aziende sanno essere rilevante».

Fondi europei «Tutte le volte diciamo "ce lo chiede l'Europa" e mettiamo una serie di vincoli. L'Europa ci chiede di spendere bene i soldi che abbiamo bloccato e che investiremo da subito: 3 miliardi di fondi europei».

L'assenza di Letta «Credo che lui abbia detto in modo chiaro che avrebbe avuto un momento di tempo per riflettere, è comprensibile. Gli sono personalmente grato per essere venuto e aver votato la fiducia con un atto che ho molto apprezzato». Lo ha detto Matteo Renzi commentando l'assenza di Enrico Letta oggi alla Camera per il voto sull'Italicum.

Padoan «Nelle prossime settimane metteremo in campo un processo per mobilitare risorse ma nei vincoli di bilancio e innescare meccanismi per accrescere risorse, mi riferisco alla spending review». Lo dice Pier Carlo Padoan aggiungendo che il rispetto dei vincoli «ci è richiesti dall'Europa ma soprattutto dalla legge italiana che ha introdotto il vincolo del pareggio di bilancio».

 


 
Email:
Password:
 
            
Vuoi commentare gli articoli? Inserisci la tua email e richiedi la tua password premendo sul tasto "registrati"
 
 
    
Alcuni movimenti politici e associazioni stanno tentando di ricomporre su basi innovative l'area dei democratici cristiani e dei popolari, Ritieni la cosa positiva?
 
SI
NO
 
       












Partners
 
 
 
 
 


Dir.Resp.: Ettore Bonalberti - Coordinatore Blog: Giorgio Zabeo
Redazione e amministrazione: C.so del Popolo, 29 - 30172 Mestre (Venezia) - tel. e fax 041/978232 - Email: info@insiemeweb.net
©2008 Associazione Insieme - powered by Enforma Solutions - based on en-press engine - Privacy Policy