Liberi tutti !
Postato da admin [01/07/2013 23:36]

Silvio Berlusconi Ŕ deciso a ricostruire Forza Italia e gli ex AN  la vecchia Destra nazionale della fiamma tricolore, con l'ostracismo all'odiato  "traditore" Gianfranco Fini.

 

E, allora, finalmente: liberi tutti!

 

Noi che, da anni predichiamo la necessitÓ di ricostruire in Italia il partito dei democratici cristiani, non possiamo che applaudire alla nuova situazione destinata a riaprire un forte movimento di scomposizione e ricomposizione tra tutte le forze politiche .

 

E, se il PD, come sostiene Sergio Cofferati, con molta coerenza, sente il desiderio di collocarsi stabilmente nell'area del PSE e il Cavaliere a ricostruire il "sogno" di Galan e amici del 1994, a tutti i "DC non pentiti" non resta che ricomporre le fila con quanti nel centro, a destra, a sinistra e  nella vasta area degli scontenti e disillusi,  sono interessati a riportare in campo i valori dei democratici cristiani.

 

Senza lo sguardo rivolto all'indietro, ma convinti che la pi¨ avanzata e intelligente lettura dei fenomeni collegati alla globalizzazione, Ŕ ancora una volta quella offerta dalla dottrina sociale della Chiesa con l'enciclica "Caritas in veritate", intendiamo ricostruire una cultura politica che sappia collegarsi con quanti, di altra identitÓ, sono interessati a condividere con noi  la proposta di costruzione della sezione italiana del Partito Popolare Europeo.

 

Il tempo della contrapposizione tra berlusconiani e antiberlusconiani, che ha caratterizzato i vent'anni perduti della seconda repubblica, Ŕ inevitabilmente scaduto. Pensare di farlo sopravvivere con cosmesi ridicole o, peggio, con anacronistiche ereditÓ dinastiche  di corto respiro, Ŕ definitivamente morto e sepolto.

 

Abbiamo nei giorni scorsi data vita all'associazione politico culturale " Democrazia Cristiana"; apriremo immediatamente il tesseramento e, ovunque possibile, i circoli culturali di partecipazione politica, per celebrare con tutti gli iscritti, secondo la regola aurea della democrazia : " una testa un voto", il congresso di rifondazione della DC, nella giornata per noi cattolici ricca di significato religioso e culturale, dell'8 Dicembre prossimo.

 

Attraverso incontri regionali prepareremo la nuova Camaldoli dei cattolici italiani, da cui scaturirÓ il nostro programma politico per le elezioni europee 2014 e per offrire risposte adeguate alla grave crisi politica, economica, sociale, culturale e morale in cui Ŕ caduta l'Italia.

 

Ai "Liberi e Forti" che sentono come noi l'urgenza di questo impegno, chiediamo di sostenere con entusiasmo il nostro sforzo, per dare una nuova prospettiva, soprattutto alle nuove generazioni alle quali non Ŕ lecito rubare le loro speranze.

 

Ettore Bonalberti-

Venezia, 1 Luglio 2013

 

 
Vota l'articolo:                    Media dei voti:                  Votanti: 0  Commenti: 0
 
Postato da [01/07/2013 23:36]

 
Aggiungi un commento
 
Email (*)

Commento



(*) L'indirizzo email è obbligatorio per gli utenti non loggati nel sistema.
L'inserimento del commento comporta l'iscrizione a questo blog ed il commento verrà pubblicato solo una volta accettate le condizioni presenti nell'email di conferma spedita automaticamente dal sistema.


 
Email:
Password:
 
            
Vuoi commentare gli articoli? Inserisci la tua email e richiedi la tua password premendo sul tasto "registrati"
 
 
    
Alcuni movimenti politici e associazioni stanno tentando di ricomporre su basi innovative l'area dei democratici cristiani e dei popolari, Ritieni la cosa positiva?
 
SI
NO
 
       












Partners
 
 
 
 
 


Dir.Resp.: Ettore Bonalberti - Coordinatore Blog: Giorgio Zabeo
Redazione e amministrazione: C.so del Popolo, 29 - 30172 Mestre (Venezia) - tel. e fax 041/978232 - Email: info@insiemeweb.net
©2008 Associazione Insieme - powered by Enforma Solutions - based on en-press engine - Privacy Policy