Manca poco alla partenza di Benedetto XVI dalla Città del Vaticano
Postato da admin [28/02/2013 19:16]


Il conto alla rovescia si è avviato. Manca poco tempo alla partenza di Benedetto XVI dalla Città del Vaticano. Le ore 20:00 del 28 Febbraio 2013. Il Papa, quasi otto anni dopo, ha tenuto l'ultima udienza generale tra i suoi fedeli, così come  all'inizio del suo pontificato; ha incontrato per il saluto i cardinali presenti in Curia e quelli in arrivo a Roma. Il Segretario di Stato, cardinale Tarcisio Bertone, senza che sia stato ampiamente sollecitato, ha anche tenuto a ribadire che le dimissioni sono frutto del "venir meno" delle forze di Joseph Ratzinger; non spetta a noi approfondire tutte le cause che hanno spinto Benedetto XVI alle sue dimissioni storiche sulle quali, da subito, abbiamo espresso, in modo filiale e spontaneo, le nostre emozioni e valutazioni da semplici discepoli. Da domani, Ratzinger, da Romano Pontefice emerito, indosserà la veste bianca, ma senza mantellina e potrà essere ancora chiamato "Sua Santità Benedetto XVI".

Da laici cattolici chiediamo scusa a Benedetto XVI per non avere ascoltato i suoi appelli a comportarci coerentemente al messaggio evangelico, e chiediamo una sua benedizione. Rifletteremo e riprenderemo per l'attenzione dei nostri numerosi lettori e visitatori del sito www.insiemeweb.net. i suoi ammonimenti specie quelli rivolti ai politici cattolici che non hanno saputo trasformare in proposte e leggi diversi temi della dottrina sociale della Chiesa e in particolare hanno un atteggiamento di laissez faire  sui principi non negoziabili da tutelare (vita, famiglia naturale, libertà di educazione) in una società sempre più tecnologica e globalizzata. L'esito delle elezioni è purtroppo una grave conferma: i cattolici sono diventati ininfluenti nella politica italiana.

Oggi con profonda tristezza, non solo i cristiani, ma l'umanità intera, perdono una persona di alto profilo culturale e religioso, un teologo, un saggio come riferimento etico e morale che con il suo alto magistero ha indicato all'uomo i pericoli che lo allontanano da Dio e le strade da percorrere per chi volesse vivere questa vita in coerenza con il messaggio storico lasciato da Gesù Cristo con il Vangelo e affidato alla Chiesa di Pietro.

Tutti uniti: Direzione, Redazione e Collaboratori di Insieme rivolgiamo a Benedetto XVI il nostro referente saluto e lo ringraziamo sentitamente per il Suo alto Magistero che rimarrà per tutti noi un riferimento e una fonte di ispirazione per le nostre riflessioni e dibattiti nel giornaliero impegno culturale, d'informazione e comunicazione nella società.

Direzione, Redazione e Collaboratori di Insieme

 
Vota l'articolo:                    Media dei voti:                  Votanti: 0  Commenti: 0
 
Postato da [28/02/2013 19:16]

 
Aggiungi un commento
 
Email (*)

Commento



(*) L'indirizzo email è obbligatorio per gli utenti non loggati nel sistema.
L'inserimento del commento comporta l'iscrizione a questo blog ed il commento verrà pubblicato solo una volta accettate le condizioni presenti nell'email di conferma spedita automaticamente dal sistema.


 
Email:
Password:
 
            
Vuoi commentare gli articoli? Inserisci la tua email e richiedi la tua password premendo sul tasto "registrati"
 
 
    
Alcuni movimenti politici e associazioni stanno tentando di ricomporre su basi innovative l'area dei democratici cristiani e dei popolari, Ritieni la cosa positiva?
 
SI
NO
 
       












Partners
 
 
 
 
 


Dir.Resp.: Ettore Bonalberti - Coordinatore Blog: Giorgio Zabeo
Redazione e amministrazione: C.so del Popolo, 29 - 30172 Mestre (Venezia) - tel. e fax 041/978232 - Email: info@insiemeweb.net
©2008 Associazione Insieme - powered by Enforma Solutions - based on en-press engine - Privacy Policy