LA NOTIZIA DEL GIORNO
Postato da admin [19/02/2012 23:41]


(ansa.it) - PARMA - Il 2012 "sarà un anno di recessione" per l'Italia che dovrà subire una caduta del Pil dell'1,5%. Il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco lancia, dal palco del Forex di Parma, un monito ai banchieri che invita a 'guardare avanti'' e darsi da fare per normalizzare le condizioni dei mercati finanziari e del credito grazie alle quali si potrà stabilizzare l'attività produttiva a fine 2012 e tornare a un'espansione del reddito nel 2013. Anche il governo che ha compiuto passi "coraggiosi" riconosciuti dall'opinione pubblica internazionali deve ora ripeterli su altri fronti come pensioni, lotta all'evasione fiscale

Cliccando sui siti sotto riportati puoi leggere i comunicati stampa relativi alle dichiarazioni del governatore della Banca d'Italia

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/2012/02/18/visualizza_new.html_100568146.html

http://it.reuters.com/article/italianNews/idITL5E8DI09I20120218

http://it.ibtimes.com/articles/27347/20120218/visco-bankitalia-crisi-recessione-stabilit-crescita.htm

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2012-02-18/visco-banche-devono-tornare-115843.shtml?uuid=Aa1ijmtE

http://borsaitaliana.it.reuters.com/article/bondsNews/idITL5E8DI01Z20120218

 


 
Email:
Password:
 
            
Vuoi commentare gli articoli? Inserisci la tua email e richiedi la tua password premendo sul tasto "registrati"
 
 
    
Alcuni movimenti politici e associazioni stanno tentando di ricomporre su basi innovative l'area dei democratici cristiani e dei popolari, Ritieni la cosa positiva?
 
SI
NO
 
       












Partners
 
 
 
 
 


Dir.Resp.: Ettore Bonalberti - Coordinatore Blog: Giorgio Zabeo
Redazione e amministrazione: C.so del Popolo, 29 - 30172 Mestre (Venezia) - tel. e fax 041/978232 - Email: info@insiemeweb.net
©2008 Associazione Insieme - powered by Enforma Solutions - based on en-press engine - Privacy Policy