LA NOTIZIA DEL GIORNO
Postato da admin [07/01/2011 23:17]


(corriere.it) - Nel caso in cui l'Italia, in merito alla mancata estradizione di Cesare Battisti, si rivolgesse alla Corte internazionale di giustizia dell'Aia, il Brasile «verrebbe sicuramente condannato». Ne è convinto l'avvocato Francisco Rezek, ex giudice del Supremo Tribunal Federal nonché ex membro del Tribunale dell'Aja dal '97 al 2006, intervistato dal quotidiano brasiliano Folha. «È talmente assurda l'ipotesi di non rispettare una decisione della Corte dell'Aja che non riesco nemmeno a pensarlo», ha detto Rezek auspicando che prima «il Supremo Tribunal Federal ripari all'errore commesso dall'ex presidente Lula».


cliccando sui siti sotto riportati puoi leggere i comunicati stampa relativi all'estradizione di Cesare Battisti.

http://www.corriere.it/esteri/11_gennaio_06/battisti-giuristi-brasiliani_3c4fceb4-19cd-11e0-b4e1-00144f02aabc.shtml

http://www.pupia.tv/mondo/notizie/0003855.html

http://www.libero-news.it/news/575255/_Aja__vincerebbe_l_Italia__Carl%C3%A0___Io_mai_per_Battisti_.html

http://www.agi.it/iphone/notizie/201101061622-est-rom0076-battisti_ex_giudice_aja_corte_darebbe_ragione_all_italia

http://www.repubblica.it/esteri/2011/01/06/news/la_stampa_brasiliana_su_battisti_tribunale_aia_darebbe_ragione_a_italia-10911899/

 


 
Email:
Password:
 
            
Vuoi commentare gli articoli? Inserisci la tua email e richiedi la tua password premendo sul tasto "registrati"
 
 
    
Alcuni movimenti politici e associazioni stanno tentando di ricomporre su basi innovative l'area dei democratici cristiani e dei popolari, Ritieni la cosa positiva?
 
SI
NO
 
       












Partners
 
 
 
 
 


Dir.Resp.: Ettore Bonalberti - Coordinatore Blog: Giorgio Zabeo
Redazione e amministrazione: C.so del Popolo, 29 - 30172 Mestre (Venezia) - tel. e fax 041/978232 - Email: info@insiemeweb.net
©2008 Associazione Insieme - powered by Enforma Solutions - based on en-press engine - Privacy Policy