Lettera ai giornali di Marcello Sartori
Postato da admin [01/01/2011 19:52]

Oggi 1 gennaio 2011 sto pensando al giovane Matteo Miotto appena ucciso in Afganistan, abitava a Thiene, dieci chilometri dal  mio paese di origine.

Mentre sto pensando al giovane eroe,  ascolto un'altra drammatica notizia:  fratelli cristiani innocenti barbaramente assassinati alla santa messa di fine/inizio anno in Egitto.

Desidero  esprimere tutta la mia rabbia verso questi assassini che adorano un dio che niente ha a che fare con la parola "Amore".

Desidero esprimere tutta la mia indignazione a quella moltitudine di europei e italiani che accettano passivamente la morte e la sofferenza dei "fratelli di sangue nella Fede"

 Accecati dall'ideologia per cui " tutto è relativo" o abbagliati dal " profitto", persone oramai senza spina dorsale,  non vogliono e non sanno  comprendere la gravità della minaccia che si sta avvicinando, la "crisi economica" non è certo la più grave !

Invito le persone di buona volontà a leggere la lettera del 29 luglio 1916  del  Beato Charles de Foucauld riportata nell'articolo di Massimo Introvigne pubblicato il giorno sabato 28 agosto 2010  "L'impossibile integrazione dei musulmani secondo il Beato Charles de Foucauld"

 

Di questa lettera riporto alcune frasi:

 "I musulmani possono diventare veramente francesi? In via eccezionale, sì; ma in maniera generale, no. Molti dogmi fondamentali della religione islamica vi si oppongono. Con alcuni di questi vi possono essere degli accomodamenti; ma con uno, quello del mahdì, non c'è spazio di mediazione.

Ogni musulmano (non parlo dei liberi pensatori nati musulmani e che hanno perso la fede) crede che, all'arrivo del giudizio finale, arriverà il mahdì che dichiarerà la guerra santa e stabilirà l'islam su tutta la Terra, dopo aver sterminato o sottomesso tutti i non musulmani....... in un senso più generale e salvo eccezioni individuali, finché sono musulmani, essi non saranno francesi, perché attenderanno, più o meno pazientemente, il giorno del mahdì, quando sottometteranno la Francia."

Qualcuno considera il Beato Charles de Foucauld persona non obiettiva ?

 

 Marcello Sartori

 

 


 
Email:
Password:
 
            
Vuoi commentare gli articoli? Inserisci la tua email e richiedi la tua password premendo sul tasto "registrati"
 
 
    
Alcuni movimenti politici e associazioni stanno tentando di ricomporre su basi innovative l'area dei democratici cristiani e dei popolari, Ritieni la cosa positiva?
 
SI
NO
 
       












Partners
 
 
 
 
 


Dir.Resp.: Ettore Bonalberti - Coordinatore Blog: Giorgio Zabeo
Redazione e amministrazione: C.so del Popolo, 29 - 30172 Mestre (Venezia) - tel. e fax 041/978232 - Email: info@insiemeweb.net
©2008 Associazione Insieme - powered by Enforma Solutions - based on en-press engine - Privacy Policy