E' ancora bufera sul caso Santoro
Postato da admin [16/10/2010 15:03]


(iltempo.it) È ancora bufera sul caso Santoro. «Non accettiamo l'arbitrato. La Rai andrà dal giudice ordinario perché riteniamo di essere pienamente nel diritto e quindi apriremo un giudizio in sede di magistratura». Cadono come piombo le parole del direttore generale di Viale Mazzini Mauro Masi che di fare marcia indietro non ci pensa affatto. Intervistato da Gianluigi Paragone a «L'Ultima Parola», Masi spiega che «la sospensione di dieci giorni dopo il vaffan...bicchiere è una questione disciplinare che riguarda Michele Santoro. Annozero non è in discussione perché la questione Annozero riguardava il pluralismo e il contraddittorio che ogni programma deve avere». Secondo un sondaggio de L'ultima Parola il 60% degli italiani dice che sono giusti i 10 giorni di sospensione ad «Annozero» mentre solo il 33% la pensa diversamente. Poi il direttore generale rivela di una trattativa con Santoro: «si era pensato di definire un progetto che riguardava un utilizzo diverso. Santoro attraverso una società avrebbe fatto documentari. Era un accordo importante perché l'azienda recuperava libertà editoriale, pur continuando ad utilizzare un professionista indiscusso.

Cliccando sui siti sotto riportati puoi leggere i comunicati stampa sulla vicenda tra il direttore generale RAI Mauro Masi e il conduttutore di Annozero Michele Santoro.

http://www.iltempo.it/politica/2010/10/16/1209599-masi_attacca.shtml

http://www.magazinet.it/8228/news/caso-santoro-sanzione-per-ora-sospesa.html

 


 
Email:
Password:
 
            
Vuoi commentare gli articoli? Inserisci la tua email e richiedi la tua password premendo sul tasto "registrati"
 
 
    
Alcuni movimenti politici e associazioni stanno tentando di ricomporre su basi innovative l'area dei democratici cristiani e dei popolari, Ritieni la cosa positiva?
 
SI
NO
 
       












Partners
 
 
 
 
 


Dir.Resp.: Ettore Bonalberti - Coordinatore Blog: Giorgio Zabeo
Redazione e amministrazione: C.so del Popolo, 29 - 30172 Mestre (Venezia) - tel. e fax 041/978232 - Email: info@insiemeweb.net
©2008 Associazione Insieme - powered by Enforma Solutions - based on en-press engine - Privacy Policy