Domanda posta da un nostro visitatore
Postato da admin [31/10/2012 11:11]

Illustri corrispondenti,

secondo voi, esiste un limite, se non normativo, almeno di decenza per il quale, di qualsiasi istituzione si parli, quando oltre la metà del corpo elettorale preferisce non esercitare un suo diritto, l'istituzione non è legittimata a governare?

E se l'eletto non è frutto di una votazione largamente partecipata ma di una sua minima parte fino a che punto l'elezione è decentemente legittima e in che misura dunque è legittimato ad esercitare il suo ruolo?

Oggi, una parte politica grida alla vittoria, un'altra ammette la sconfitta e un'altra ancora vede nel voto siciliano il laboratorio per coalizioni nazionali perché il timore è di restare fuori dalle aule parlamentari a primavera. Ma quando il 50% degli elettori resta a casa, anche i risultati dei singoli partiti tradizionali, non in termini percentuali ma di elettori, subisce, il linea di principio, un radicale dimezzamento.

Il voto siciliano, come quello amministrativo della primavera scorsa, ancora una volta dimostra che vince l'elezione non la coalizione, il partito od il politico con il programma ritenuto migliore ma chi riesce in qualche modo, a portare o riportare i cittadini alle urne, fosse solo per un voto di protesta dove, in quest'ultimo caso, l'elettore medio sembra ormai preferire un eletto incapace ma onesto ad un professionista capacissimo ma di fare soprattutto i propri interessi. Il risultato nella sostanza per la gente comune nella sua quotidianità è spesso lo stesso ma accetta il primo ed oramai non sopporta più il secondo.

Aspetto i vostri commenti. 

Stefano Furlanetto

 
Vota l'articolo:                    Media dei voti:                  Votanti: 2  Commenti: 2
 
Postato da gwtnpkr0e@hotmail.com [31/10/2012 11:11]
You have shed a ray of susnhine into the forum. Thanks!
 
Postato da gwtnpkr0e@hotmail.com [31/10/2012 11:11]
You have shed a ray of susnhine into the forum. Thanks!
 
Aggiungi un commento
 
Email (*)

Commento



(*) L'indirizzo email è obbligatorio per gli utenti non loggati nel sistema.
L'inserimento del commento comporta l'iscrizione a questo blog ed il commento verrà pubblicato solo una volta accettate le condizioni presenti nell'email di conferma spedita automaticamente dal sistema.


 
Email:
Password:
 
            
Vuoi commentare gli articoli? Inserisci la tua email e richiedi la tua password premendo sul tasto "registrati"
 
 
    
Alcuni movimenti politici e associazioni stanno tentando di ricomporre su basi innovative l'area dei democratici cristiani e dei popolari, Ritieni la cosa positiva?
 
SI
NO
 
       












Partners
 
 
 
 
 


Dir.Resp.: Ettore Bonalberti - Coordinatore Blog: Giorgio Zabeo
Redazione e amministrazione: C.so del Popolo, 29 - 30172 Mestre (Venezia) - tel. e fax 041/978232 - Email: info@insiemeweb.net
©2008 Associazione Insieme - powered by Enforma Solutions - based on en-press engine - Privacy Policy